Dal 1¬į giugno 2014, gli interventi di controllo e di manutenzione effettuati sui climatizzatori invernali di potenza maggiore di 10kW ed estivi di potenza utile nominale di 12 kW, nonch√© il rapporto di controllo di efficienza energetica, ¬†dovranno essere riportati su nuovi modelli, come pubblicati sulla Gazzetta ufficiale del 7 marzo scorso, in attuazione del decreto del Presidente della Repubblica 74/2013.

Istruzioni e caratteristiche del novo libretto di impianto:

·         scaricabile dal sito del Ministero dello sviluppo economico, ma anche dai siti delle associazioni di categoria dei termoidraulici;

·         può essere reso disponibile anche in formato pdf o comunque elettronico ed essere compilato e aggiornato online, a patto che in caso di ispezione sia stampato su carta;

·         in caso di dismissione dell’impianto senza che vi sia stata sostituzione di componenti, il libretto va conservato per almeno 5 anni dalla data di dismissione;

·         in caso di integrazione dell’impianto con componenti o apparecchi aggiuntivi, vanno aggiornate le sole schede del libretto che si riferiscono agli interventi effettuati;

·         i vecchi libretti devono essere allegati al nuovo libretto.

Sono esclusi dall’utilizzo del nuovo libretto gli impianti termici alimentati con fonti rinnovabili.