Si chiama solidarietà digitale ed è l’iniziativa messa in campo dal  Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione, con supporto tecnico dell’Agenzia per l’Italia Digitale, per ridurre l’impatto sociale ed economico del Coronavirus grazie a soluzioni e servizi innovativi.

I cittadini, le imprese, le scuole e le università possono accedere gratuitamente ai servizi proposti da alcune aziende: ebook, giornali digitali, caselle di posta elettronica certificata, servizi telefonici.

Le iniziative, i servizi e le soluzioni disponibili, a cui tutte le imprese possono contruibire, hanno il comune obiettivo di migliorare la vita delle persone che in questo momento si vedono costrette a cambiare le loro abitudini permettendo di:

  • lavorare da remoto, attraverso connettività rapida e gratuita e l’utilizzo di piattaforme di smart working avanzate;
  • leggere gratuitamente un giornale anche senza andare in edicola o un libro senza andare in libreria sul proprio smartphone o tablet;
  • restare al passo con i percorsi scolastici e di formazione, grazie a piattaforme di e-learning.

Per accedere alla pagina web clicca qui

Un’altra iniziativa interessante è MLOL-MediaLibraryOnLine
la prima rete italiana di biblioteche pubbliche, accademiche e scolastiche per il prestito digitale.

Per utilizzare MediaLibraryOnLine è necessario essere iscritti in una delle biblioteche aderenti. Nella pagina “Chi Aderisce” si può vedere un elenco dettagliato di tutte le biblioteche che aderiscono al network. Aderisce anche il Sistema Bibliotecario della Provincia di Verona e del Comune di Verona.

Attraverso il portale, si può consultare gratuitamente la collezione digitale della tua biblioteca: ebook, musica, film, giornali, banche dati, corsi di formazione online (e-learning), archivi di immagini e molto altro.

Interessante anche l’iniziativa dell’Istituto Luce Cincecittà che
ha aderito alla campagna nazionale #IoRestoaCasa, promossa dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (Mibact), per portare nei giorni dell’emergenza, dentro le case di tutti gli italiani, una grande offerta di contenuti digitali.

Per questo è consultabile gratuitamente il  portale archivioluce.com, uno dei più grandi archivi visivi d’Italia e d’Europa, che con i suoi circa 80.000 filmati e più di 400.000 fotografie online visibile da tutti i dispositivi, può diventare un utile strumento di compagnia in questi giorni difficili per tutti.