Categoria Auto e multe

Multe T-Red: i cittadini si costituiscono parte civile

Categoria: Auto e multe

Sono più di 150 i veronesi che hanno già aderito alla costituzione di parte civile nel processo penale per le multe T-Red, i c.d. semafori intelligenti. Chi vuole aderire lo può fare entro il 24 novembre 2010. Per aderire all’iniziativa i diretti interessati debbono partecipare personalmente (non sono ammissibili deleghe a terzi) a uno dei seguenti incontri organizzati per raccogliere la necessaria documentazione e la sottoscrizione del mandato:

LUNEDI 22 novembre 2010 dalla 15 alle 19 presso Adiconsum Verona c/o Cisl Verona, L.ge Galtarossa, 22;

MERCOLEDI’ 24 novembre 2010 dalle 15 alle 19 presso Adiconsum Verona c/o Cisl San Bonifacio, Via Camporosolo, 55 (di fronte alle Poste);

MERCOLEDI’ 24 novembre 2010 dalle 20.30 alle 22.30 presso BAR DAI BUTEI Piazza Abramo Massalongo n° 5 Tregnago Vr (a fianco dell’edificio comunale, lato opposto della piazza dove è collocato il Ristorante Michelin). Ai suddetti incontri è necessario consegnare la necessaria documentazione.

Tutti i cittadini multati, tramite le atrezzature semaforiche T-Red, possono costituirsi parte civile nel processo penale entro il 24 novembre 2010. La costituzione di parte civile è un adempimento necessario per chi vuole avere la possibilità di recuperare le somme pagate per le multe.

T-Red: come costituirsi parte civile

Categoria: Auto e multe

Si è tenuta venerdì scorso a Tregnago (Vr) la riunione promossa da Mario Zampedri e le Associazioni di consumatori veronesi per recuperare le somme versate e i punti patente. Sono state spiegate le modalità di costituzione di parte civile.

Il giorno 8 ottobre 2010 alle ore 20,45 presso il ristorante Michelin di Tregnago (Vr) sito in piazza Massalongo n° 20 si terrà l’incontro dal titolo “ATTREZZATURE PER LA RILEVAZIONE DELLE INFRAZIONI SEMAFORICHE “T-RED” – LA GALLINA DALLE UOVA D’ORO HA SMESSO DI PRODURRE. ORA I NODI VENGONO AL PETTINE”.

Oggi e’ il primo giorno di scuola. Come si sa il traffico urbano ne risente pesantemente. I cantieri cittadini lungo le strade non aiutano di certo la viabilità. Oltre che con la pazienza per le code gli automobilisti debbono fare i conti con i controlli.